Skip to main content

Registro elettronico

Prot. n. 100 /2022

Ai Signori Docenti
Agli Studenti
Al Consiglio di Istituto
Ai Signori Genitori Rappresentanti di Classe
Al Personale ATA

Oggetto:Santa Messa Mercoledì delle Ceneri Preghiera per la PACE

Accogliendo l’invito di Papa Francesco, questo Istituto organizza, nel giorno di Mercoledì delle Ceneri, un momento di Preghiera da vivere insieme, nella completezza di tutta la nostra Comunità Scolastica, Docenti, Studenti, Genitori Personale ATA. Sarà molto gradita perciò la presenza del Consiglio di Istituto, dei Genitori Rappresentanti di Classe e di tutti gli altri Genitori che, compatibilmente con i propri impegni, vorranno unirsi nella Preghiera comune del nostro Liceo Preghiamo pertanto anche i Docenti non in orario nel giorno di mercoledì, di non far mancare la loro presenza accanto agli Studenti e ai Genitori, in un momento di grande tensione e timore che ci coinvolge tutti.
Alle ore 11.30 di Mercoledì 2 marzo p.v., nella Cattedrale di Oppido Mamertina, la Comunità Scolastica si unirà in Preghiera per la Pace, perche nessun Popolo debba subire gli orrori della guerra, partecipando alla celebrazione di una Santa Messa.
Al termine della S.Messa gli Studenti torneranno a scuola, accompagnati dai Docenti, per uscire regolarmente alle ore 13.00

Il Gestore
Don Giancarlo Musicò

La Preside
Prof. M. Aurora Placanica

Prot. n° 28/2022

Ai Signori Docenti
Ai Signori Genitori
Agli Studenti
Al sito web

Oggetto: proroga DaD.

Si comunica che il Sindaco di Oppido Mamertina, a causa del notevole incremento dei contagi covid, che coinvolge tutto il territorio del Comune, con propria Ordinanza n°1/R.E. del 14/01/2022, dispone la proroga della sospensione delle lezioni in presenza nelle scuole di ogni ordine e grado da giorno 17 a giorno 22 gennaio, per cui le lezioni continueranno con la DaD seguendo l’orario didattico attualmente in vigore ad eccezione della sesta ora di lunedì che non verrà effettuata.

Si augura a Docenti e Studenti buon lavoro.

Il Coordinatore Didattico
Prof.ssa Maria Aurora Placanica

Prot. 11/2022

Ai Signori Docenti
Ai Signori Genitori
Agli Studenti
Al sito web

Oggetto: Vademecum lezioni in DAD.

  • Dal 10 al 15 gennaio le lezioni in DAD seguiranno lo stesso orario finora adottato in presenza.
  • Le lezioni, con inizio alle ore 8.00, avranno la durata di 50 minuti con 10 minuti di stacco tra l’una e l’altra. Il Docente della prima ora, avrà cura di annotare le assenze e i ritardi sul registro di classe, e tali assenze e ritardi dovranno essere tassativamente giustificati da un genitore. Si ricorda che la partecipazione ad ogni videolezione è
    obbligatoria e non facoltativa.
  • La telecamera va tenuta accesa per tutta la durata delle lezioni.
  • Si raccomanda fortemente la puntualità nel rispetto dell’orario e nell’espletamento delle consegne e si ricorda che si è tenuti ad un abbigliamento e atteggiamento consoni a Studenti che partecipano alle lezioni.
  • Per motivi di assoluta necessità, eventuali entrate in ritardo o uscite anticipate dovranno essere formalmente richieste anticipatamente dai genitori (almeno il giorno prima).
  • Rispettare la puntualità nel collegamento alle singole ore di lezione: gli eventuali ritardi saranno segnalati ai rispettivi coordinatori e seguiti da provvedimenti.

Il Coordinatore Didattico
Prof.ssa Maria Aurora Placanica

Prot. 10/2022

Ai Signori Docenti
Ai Signori Genitori
Agli Studenti
Al sito web

Oggetto: ripresa attività didattiche – avvio DAD.
Si comunica che il Sindaco di Oppido Mamertina, con propria Ordinanza n° 2 del 07/01/2022, a causa della forte crescita dei contagi covid, rinvia la riapertura della scuola a
lunedì 17 p.v., per cui, da lunedì 10 gennaio e per tutta la settimana, sarà effettuata la didattica a distanza. A tale proposito si precisa che sarà rispettato l’orario delle lezioni attualmente in vigore ad eccezione della VI ora del lunedì che non verrà effettuata.
Inoltre, al fine di alleggerire le ore davanti al computer, le lezioni avranno la durata di 50 minuti con pausa di 10 minuti tra una lezione e l’altra.
In attesa di un prossimo rientro a scuola in presenza, a Docenti e Studenti si augura una serena ripresa delle attività didattiche.

Il Coordinatore Didattico
Prof.ssa Maria Aurora Placanica

LETTERA DI NATALE AL LICEO GINNASIO “SAN PAOLO” DI OPPIDO MAMERTINA

Alla Dirigente Maria Aurora Placanica, ai Professori tutti, a Mimmo Bicchiere, a Iwona Fituch e agli alunni del nostro Liceo “San Paolo”. Come ogni anno l’apostolato della parola che si traduce in lettera non poteva non dire il Cristo che nasce per noi nella grotta di Betlemme e nei nostri cuori, saturi di noiose proposte di pace apparente e di false gioie, bramosi invece di celesti risposte che vengono dalla Verità rivelata. Il mondo intero, in questo periodo di Pandemia specialmente, e anche il mondo scolastico, ha capito con maggiore forza che senza Dio non c’è futuro, che senza Cristo non c’è pace e senso pieno dato alle cose. Lo studio che è il nostro lavoro e che fa sì che il nostro pluripremiato Liceo “San Paolo” sia all’avanguardia con i tempi e depositario di una cultura classica impregnata di Cristianesimo, deve, in questo periodo natalizio ancor di più, dar spazio ad una mente guidata dalla fede, consapevoli che Fides et Ratio camminano insieme, come due binari che portano il treno della vita all’unica meta. Come detto ad inizio anno nella prima lezione di Religione, la fede si collega naturalmente e senza forzature a tutte le altre Scienze Umane, essendo queste nate da un anelito profondo di conoscenza della vita e del suo mistero, propedeutiche all’avvento del Cristo che immunizza la conoscenza da ogni parassita e virus di autosufficienza intellettuale. Essendo Cristo il “Verbo che si è fatto carne” non può essere escluso dal pensiero, anzi lo introduce nella giusta direzione di una creatività infinita, nella consapevolezza di se stesso. La gioia del Natale arriva ogni anno nei corridoi del nostro Liceo con la realizzazione del Presepe e dell’Albero, simboli di vita e di pace, sperando che siano espressione di una realtà esterna che si verifica all’interno, che nasce da quel sentimento religioso che nessuna pseudo modernità può mai far dimenticare o moda del momento rubare, da quando nell’innocenza dell’infanzia, il Natale ha prodotto i suoi frutti di bellezza  e di bontà. Possa allora questo Natale 2021 essere per il nostro Liceo “San Paolo” trampolino di lancio verso un 2022 carico di novità, di entusiasmo per la cultura e lo studio, per una fede impregnata di razionalità e conoscenza, per poi arrivare ai successi della vita con il Diploma di una formazione integrale che vedrà gli avamposti in tutte le persone che si incontreranno, non per caso nella vita, ma per uno  progetto originale che Dio ha per ognuno di noi.

Auguri a tutti di Buon Natale e felice Anno Nuovo!

Don Giancarlo Musicò

Prot. n.1013 /2021 – Circ. N.13

Al Gestore Don Giancarlo Musicò
Ai Signori Docenti
Ai Signori Genitori
Al Personale ATA
Al SitoWeb

 Oggetto: Decreto indizione elezioni del Consiglio di Istituto triennio 2021/22; 2022/2023; 2023/2024

IL COORDINATORE DIDATTICO

VISTO     

il Testo Unico approvato con Decreto Lgs. 16.04.1994, n.297, parte I titolo 1, contenente norme sull’istituzione degli Organi Collegiali della Scuola

VISTO
l’art. 5 del D.P.R. 31/05/1974 N. 416 che stabilisce il numero dei componenti del Consiglio di Istituto, nonché la ripartizione degli stessi tra le diverse componenti

VISTE
le ordinanze ministeriali permanenti 15.7.1991, nn. 215 (“Testo unificato delle disposizioni concernenti le elezioni degli organi collegiali a livello di circolo-istituto”), 216 e 217, modificate ed integrate dalle OO.MM. n. 98 del 7.4.1992, n. 267 del 4.8.1995, n. 293 del 24.6.1996 e n. 277 del 17.6.1998, recanti disposizioni in materia di elezioni degli organi collegiali a livello di istituzione scolastica;

VISTA
la C.M. prot. n.17097 del 02/10/2018 del MIUR;

VISTA
la Nota Ministeriale numero 24032 del 6 ottobre 2021 del MI “Elezioni degli organi collegiali a livello di istituzione scolastica-a. s. 2021/2023” contenente, altresì, prescrizioni sul contenimento da contagio COVID-19;

CONSIDERATO
che non è stata introdotta alcuna modifica di tipo legislativo alla disciplina degli organi collegiali;

Leggi tutto

Prot. N. 1009/2021

All’Albo della scuola
Ai Sigg. Genitori
Agli Alunni

Oggetto: limite assenze e deroghe previste

Si comunica che, come previsto dall’art.14 comma 7 del D.P.R. 22 giugno 2009, n.122 ai fini della valutazione finale, a ciascun allievo è richiesta la frequenza di almeno tre quarti dell’orario annuale, corrispondente al monte ore complessivo delle lezioni di tutte le discipline. Il mancato conseguimento del limite minimo di frequenza, comprensivo di alcune deroghe riconosciute, comporta l’esclusione dallo scrutinio finale e la non ammissione all’esame di Stato. Di tale accertamento e della eventuale impossibilità di procedere alla valutazione per l’ammissione all’esame di Stato si dà atto mediante
redazione di apposito verbale da parte del Consiglio di Classe.
La Scuola può stabilire, per casi eccezionali, straordinarie deroghe al suddetto limite per assenze documentate e continuative, a condizione comunque che dette assenze non pregiudichino, a giudizio del consiglio di classe, la possibilità di procedere alla valutazione degli alunni interessati.

Le tipologie di assenze ammesse alla deroga (C.M. n. 20 del 4-3-2001) riguardano:

  •  gravi motivi di salute adeguatamente documentati (quali a titolo esemplificativo e non esaustivo: ricovero ospedaliero, day hospital…);
  •  terapie e/o cure programmate; donazioni di sangue;
  •  partecipazione ad attività sportive organizzate da federazioni riconosciute dal C.O.N.I.

La nota ministeriale prot. n. 1000 del 22/2/2012, ai fini della validità dell’anno scolastico, ha considerato anche gli eventi imprevedibili e straordinari, quindi non programmabili, come gravi calamità naturali ed eccezionali eventi atmosferici, a seguito dei quali i Sigg. Sindaci dispongono con ordinanza la chiusura delle sedi scolastiche.
Pertanto il Consiglio di classe valuterà, di volta in volta, se sussistono i requisiti per la concessione delle deroghe, consistenti:

  • nella presenza della documentazione;
  • nell’attenta valutazione della sussistenza dei requisiti necessari per procedere alla valutazione ossia la presenza, nel secondo periodo dell’anno scolastico, di un adeguato numero di prove sugli argomenti fondamentali delle singole discipline.

La Scuola fornirà, in occasione degli scrutini intermedi e finali, informazioni puntuali ad ogni studente e alla sua famiglia perché sia loro possibile avere aggiornata conoscenza della quantità oraria di assenze accumulate.
Si ricorda inoltre che i giorni di assenza dalle lezioni per motivi personali, familiari o di salute, devono essere giustificati il primo giorno di frequenza scolastica e comunque entro e non oltre 5 giorni dal rientro a scuola. Le assenze dovute a malattia, se superiori a 5 gg., dovranno essere giustificate con certificato medico.

Il Dirigente Scolastico
Prof. M. Aurora Placanica